2 - La costituzione di una Associazione Sportiva e lo statut

2 - La costituzione di una Associazione Sportiva e lo statut

Messaggioda Arioli » 01 apr 2003, 18:56

2 - La costituzione di una Associazione Sportiva e lo statuto sociale.


L’atto costitutivo è una assemblea di due o più soci fondatori che stabiliscono il nome, l’oggetto e la sede della nuova Associazione; lo statuto è la raccolta delle regole della vita associativa.
Nell’atto costitutivo e statuto devono essere indicati:

a) I nomi, cognomi, residenze e codici fiscali dei soci fondatori, almeno due;
b) La denominazione data alla Associazione La nomina di un responsabile della neonata Associazione o di un comitato direttivo con un presidente, un consiglio ed un segretario; può essere eletto, non obbligatoriamente, anche uno o più controllori dei conti.
c) Un oggetto sociale ( lo scopo per cui viene costituita della Associazione );
d) Una sede, cioè il luogo in cui ci si riunisce ( di solito il circolo sportivo o la palestra);
e) Uno statuto, cioè l’insieme delle norme di comportamento che regolano la vita associativa.
NB Lo statuto deve rispondere a requisiti di democraticità interna, finalità non lucrative, gratuità delle cariche sociali,
f) La data e la firma di tutti i soci fondatori.

Possono essere formate con atti notarili anche SOCIETA’ DI CAPITALI SENZA SCOPO DI LUCRO che devono indicare nella denominazione la finalità sportiva, e se sia con o senza personalità giuridica;

I documenti devono essere registrati ad una qualsiasi Agenzia delle Entrate, in carta libera da bollo da 10,33 Euro, con il pagamento di Euro 119 con delega bancaria Mod. F23. Alla Agenzia delle Entrate il legale rappresentante dovrà richiedere anche il Codice fiscale e, solo se si ritiene di svolgere attività commerciale, anche la partita IVA.
Arioli
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 01 feb 2003, 19:02

Messaggioda silvano » 22 mag 2003, 14:15

Vorrei costituire una nuova società sportive dilettantistica ma il notaio sostiene che il tribunale non accetterebbe l'atto perchè in questo momento, non essendoci i decreti attuativi, non è possibile. Ciò perchè la società non a scopo di lucro rappresenterebbe una nuova figura giuridica.
Mi hanno sottoposto un commento tratto dal sole24ore in cui si scrive testualmente: "al momento ... le associazioni sportive e le società di capitali senza scopo di lucro non possono essere cosituite fino all'emanazione dei regolamenti previsti dalla legge".
Cosa ne pensa?
Cordiali saluti
silvano
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 22 mag 2003, 14:06

Messaggioda Arioli » 21 lug 2003, 13:58

Come detto le Ass Sport si costituiscono con duplice scrittura privata firmata e bollata a 10,33 E ogni 100 righe
Poi vada ad una Agenzia delle Entrate e provveda a registrarla ( costo di E 119,4 ) ed a farsi assegnare un CF come presidente della Associazione
La P IVA NON le serve se non fa attività commerciali ovvero attività istituzionali gravanti di utili rispetto al costo sostenuto per fornire tali maggiori o diverse prestazioni
AArioli
Arioli
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 01 feb 2003, 19:02


Torna a IL FISCO NEL TENNIS

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite