9 - Le dichiarazioni fiscali obbligatorie per le Associazion

9 - Le dichiarazioni fiscali obbligatorie per le Associazion

Messaggioda Arioli » 01 apr 2003, 19:26

9 - Le dichiarazioni fiscali obbligatorie per le Associazione Sportive

Se la Assoc. Sport. NON svolge attività commerciale essa NON deve avere la P IVA e NON deve presentare nessuna dichiarazione fiscale tranne quella dei sostituti di imposta nel caso di pagamento di compensi.
Se svolge attività commerciale o se ha svolto più di due manifestazioni all’anno per la raccolta di fondi ( e non è iscritta come Assoc. L. 398 ) deve predisporre una dichiarazione annuale IVA e dei redditi ( cd. UNICO ) entro un mese dalla approvazione del bilancio o rendiconto; inoltre se ha pagato collaboratori o professionisti deve avere applicato la Ritenuta di acconto ( RA ) e quindi deve presentare in UNICO la dichiarazione ( Mod. 770 ) dei sostituti di imposta.
Si ricorda che l’IRAP deve essere assolta sia sull’utile riveniente dalle attività commerciali svolte sia sui compensi dati ai collaboratori coordinati, occasionali o ai dipendenti.
Se la Assoc. Sport. è iscritta come L 398 e svolge attività commerciale deve presentare l’UNICO annualmente ma NON deve invece presentare la dichiarazione IVA in quanto l’IVA viene liquidata forfettariamente .
Per le Assoc. Sport. dilettantistiche NON si applica l’art 111 bis ( perdita di ente non commerciale ) se svolgono attività commerciali in misura superiore a quelle istituzionali.
Verrà istituito un REGISTRO presso il CONI per potere accedere ai finanziamenti pubblici.
Arioli
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 01 feb 2003, 19:02

Torna a IL FISCO NEL TENNIS

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti