5. Obblighi dell'affiliato ospitante.

Sezioni: Campionati a Squadre, Tornei, casistica Regole di Tennis.

5. Obblighi dell'affiliato ospitante.

Messaggioda Giuliano Giamberini » 22 nov 2013, 10:34

L'affiliato ospitante deve mettere a disposizione del GAC per ogni incontro intersociale almeno due arbitri tesserati FIT o iscritti all'Albo, salvo diversa esplicita previsione per il singolo Campionato (esempio: nella serie D e nei Campionati di settore - sono i Campionati giovanili e veterani - in loro assenza il GAC applica il CASA - Codice di arbitraggio senza arbitro).
Negli incontri intersociali del Campionato degli affiliati - divisioni regionali serie D - e dei Campionati giovanili, veterani e relative manifestazioni nazionali, l'affiliato ospitante deve mettere a disposizione un GAC di livello 1. (nota: stante la eventuale non disponibilità del GAC1 di casa, l'affiliato può coinvolgere altro GAC1 o GAC di livello 2/3 indicandolo al FUP).
Deve inoltre fornire almeno quattro palle nuove per ciascun incontro individuale di marca e tipo dichiarati all'atto della iscrizione. Possono essere utilizzate palle di marca e tipo diversi solo se vi è l'accordo sottoscritto dai capitani che il GAC allega al referto.

(pubblicato in conformità a quanto previsto dall'art.96 c2/d del RUG)
Giuliano Giamberini
 
Messaggi: 466
Iscritto il: 07 mar 2003, 11:40

Torna a REGOLAMENTI

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite

cron