Chiarimenti circa la nuova figura dei GAC1 e i GAT1 ...

Chiarimenti circa la nuova figura dei GAC1 e i GAT1 ...

Messaggioda sskpssurf » 18 gen 2009, 22:19

:( Mi chiedo e chiedo al sempre presente e attento Giuliano Giamberini cosa sono e cosa dovrebbero rappresentare i GAC1 e i GAT1 ..??

Domenica 18 gennaio 2009, la mattina è andato in scena il primo atto di un "corso di formazione " al quale erano presenti circa 120 persone presso il CONI di via Piranesi organizzato dal CRL in ottemperanza alle nuove normative fit!!

Erano presenti Tecnici , Maestri e allenatori , dirigenti , giocatori e genitori nonchè semplici tesserati di diversi circoli, che per circa 90 minuti hanno seguito attraverso un microfono "balbettante" il Responsabile Ferrari Enrico spiegare quali sono i compiti delle figure sopra elencate....

Al di la della difficoltà di seguire senza un semplice supporto cartaceo o multimediale ( ormai nel 2009 indispensabile in qualsiasi settore della produttività Mondiale !! ) ..un semplice power point avrebbe aiutato tutti!!,

personalmente non riesco a capire chi e in quale modo questa figura possa e debba operare ?

Si istituisce una figura "senza competenze" con obblighi e "DOVERI",
(sono state minacciate sanzioni pecuniarie per chi dovesse sbagliare il suo operato!!)... di un GA reperendolo tra i giocatori che di solito GIOCANO, i maestri che di solito INSEGNANO, i dirigenti che spesso svolgono il ruolo di capitano...

Quindi un circolo affiliato per poter svolgere la propria attività in maniera accettabile dovrebbe avere una ventina di queste nuove figure che alternandosi possono comunque continuare ad avere la loro mansione normale, in caso contrario i pochi dovrebbero abbandonare in casa il loro ruolo!!

Mi sembra di poter dire che in questo modo vi è il rischio, ampiamente enunciato da Ferrari, che i GAC1 e i GAT1 se giocatori non possono più giocare in casa la manifestazione che dovrebbero dirigere, se capitani in questo modo non possono più fare i capitani della squadra in casa , e se tecnici in questo modo non possono più seguire i propri allievi - giocatori --?

..Ho capito bene ?.. che ne pensate ?? ..Grazie :roll:
sskpssurf
 
Messaggi: 70
Iscritto il: 30 gen 2006, 00:49

Messaggioda Giamberini » 19 gen 2009, 22:40

Cerco di rispondere per punti con specifico riferimento al nuovo Regolamento Ufficiali di Gara (RUG) appena sfornato dalla FIT.
Mi sembra abbastanza strano che non vi sia stato consegnato un supporto cartaceo che il CCUG (Commissione nazionale che regge il settore arbitrale) aveva predisposto o, quanto meno, non vi siano state date indicazioni in sede di convocazione del corso per scaricare dal sito federale il materiale didattico occorrente.
Comunque, il GAT1 e il GAC 1 (quali sarete voi) sono ufficiali di gara a tutti gli effetti di prima fascia e si distinguono dai GAT2/3 e GAC2/3 che sono quelli già a ruolo (ad esempio come il sottoscritto) e iscritti agli albi federali degli ufficiali di gara.
Il GAT1 e il GAC1 sono abilitati ad operare principalmente, se non esclusivamente, nell'ambito del proprio circolo di appartenenza.
Una stessa persona può ricoprire entrambe le funzioni o cumulare le due qualifiche di GAT1 e GAC1 avendone la preparazione.
Sono abilitati a dirigere manifestazioni di livello basso come i tornei di 4^ categoria, giovanili e veterani non facenti parte di circuiti nazionali (con esclusione della elaborazione del tabellone) e incontri di campionati a squadre di serie D, giovanili e veterani di fase regionale.
Ultimata la direzione tecnica e disciplinare di un incontro a squadre, dalle operazioni preliminari al temine degli o dell'incontro di doppio, il GAC1 deve provvedere alla corretta stesura del referto arbitrale finale che certifica i risultati conseguiti sul campo con l'invio al Giudice sportivo del rapporto sugli eventuali provvedimenti disciplinari adottati.
Allo stesso modo il GAT1, dopo la elaborazione del tabellone secondo il nuovo sistema dei tabelloni concatenati messo a punto da un collega GAT2/3, il GAT1 subentra alla direzione tecnica e disciplinare dell'intera manifestazione a partire dalla stesura degli orari di gioco giorno dopo giorno.
Anche qui, a manifestazione conclusa, il GAT1 dovrà provvedere a compilare il referto finale sulla apposita modulistica ed eventuale rapporto al giudice sportivo regionale.
Poi i GAT1 e GAC1, se interessati, potranno successivamente frequentare corsi annualmente indetti dalla FIT per la formazione di GAT2 e/o GAC2, cioè di seconda fascia.
Commento finale:
- è chiaro che se sarai giocatore o capitano (controllato), non potrai essere allo stesso tempo anche GAT o GAC (controllore) nella medesima manifestazione;
- hai parlato di competenze, doveri, sanzioni, ecc. va tutto bene, che conta è che i futuri GAT1 e GAC1 abbiano il giusto grado di formazione e dotati degli strumenti utili per svolgere le loro mansioni nel modo più corretto e in linea con il rispetto dell'ordinamento federale vigente.
giuliano giamberini
Giamberini
 
Messaggi: 326
Iscritto il: 15 feb 2008, 11:55

Messaggioda KG.Stefano » 20 gen 2009, 15:31

al mio circolo, che è di piccole dimensioni, siam stati abbastanza spiazzati da questa norma.
nessuno voleva fare il corso, l'abbiam fatto in 3, i problemi non sono stati risolti, dovremo anzi rinunciare a comporre la squadra under 12, dopo anni che la scuola non proponeva ragazzi per l'agonismo, perchè nessuno di noi 3 può andare a fare da GA al mercoledì pomeriggio quando gioca la categoria under.
una delle tante ipotesi fattibili potrebbe essere che se dopo l'esperienza di quest'anno ci si stuferà di dover passare 4/5 ore ad arbitrare, non avremo più GA e faremo la fine di non avere più la possibilità di giocare; tutto per un'insulsa regola!!!
bisogna sottolineare che siam dilettanti, il GA và bene dalla serie C in poi dove i circoli investono i soldi
KG.Stefano
 
Messaggi: 170
Iscritto il: 19 dic 2008, 16:20
Località: Travagliato (BS)

Messaggioda Giamberini » 20 gen 2009, 15:44

Caro KG.Stefano, sono critiche che andrebbero girate al giusto destinatario che è il tuo Comitato regionale territorialmente competente.

Come ho già più volte fatto presente in diverse sezioni di questo sito e avendone la passione per questa materia, mi sono messo a disposizione solo per dialogare sui quesiti regolamentari che mi vengono sottoposti.

In ambito federale sono un semplice giudice arbitro in attività senza posizioni di responsabilità, che però non desidera entrare nel merito di valutazioni come la tua che potrà, secondo il tuo punto di vista, anche essere condivisibile, ma che per un principio deontologico e per l'impegno che mi sono assunto da quando cinque anni fa ho iniziato la collaborazione con questo sito, non voglio commentare.
giuliano giamberini
Giamberini
 
Messaggi: 326
Iscritto il: 15 feb 2008, 11:55

Messaggioda KG.Stefano » 20 gen 2009, 16:42

mi scuso ho sbagliato area di discussione, volevo solo esprimere una considerazione sulla regola
KG.Stefano
 
Messaggi: 170
Iscritto il: 19 dic 2008, 16:20
Località: Travagliato (BS)

Messaggioda Giamberini » 14 feb 2009, 21:33

Certo, non era il caso di scusarti perchè puoi scrivere ciò che vuoi a proposito dell'argomento in discussione.

A proposito di GAt1 e GAC1 posso solo dire che anch'io ho tenuto un corso in 6 lezioni, come istruttore, ma che ha rinunciato a far parte della commissione di esame e colloquio finale che hanno organizzato e diretto dirigenti del settore arbitrale regionale.
Al mio corso hanno partecipato giocatori, maestri, dirigenti di circolo, il barista del club, l'uomo dei campi, l'addetto alla segreteria, ecc.
Ma, loro compresi, c'erano tante persone scrupolose, ad eccezione di pochissimi, che si sono preparate con impegno per esercitare al meglio le limitate loro funzioni arbitrali che hanno riconosciute come importanti, gravose e delicate di cui ne hanno preso piena coscienza.
Ho dovuto stringere i tempi sulla esposizione di tutti gli argomenti in programma per il ridotto tempo a disposizione che tra l'altro doveva essere compreso in sole quattro lezioni.

Un problema forse nascerà probabilmente al primo impatto tra il giocatore del torneo individuale o dell'incontro di campionato a squadre quando si troverà di fronte come GAT1 o GAC1 la persona che era ed è ancora adesso il barista o l'uomo dei campi o la segretaria o il maestro in un incontro a squadre di campionato giovanile.

Speriamo bene.
giuliano giamberini
Giamberini
 
Messaggi: 326
Iscritto il: 15 feb 2008, 11:55


Torna a SETTORE UFFICIALI DI GARA

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite