Trasferiti

Trasferiti

Messaggioda lanzi1 » 12 dic 2006, 22:36

Quesito trasferiti
Premesso che dal 2007 un solo trasferito e un solo straniero potrà essere inserito in formazione nel campionato degli affiliati sia maschile che femminile di seria A-B-C.

Se in una formazione, comunque rispettando il numero minimo e massimo di giocatori, abbiamo un giocatore italiano tesserato dopo il 30 Giugno dell’anno precedente, quindi considerato trasferito, più un giocatore di nazionalità straniera anch’esso tesserato dopo il 30 giugno dell’anno precedente è da accettare questa formazione oppure uno dei due va depennato in quanto ci sono due trasferiti ?
Ciao Domenico
lanzi1
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 04 dic 2006, 12:15

Messaggioda Giuliano Giamberini » 12 dic 2006, 23:57

Anche il giocatore straniero che citi nel tuo caso, secondo il comma 8 dell'art.15 del Regolamento Campionati a Squadre (RCS), va considerato come trasferito perché non rientra tra i casi da esso previsti.
Di più, se si schiera in formazione quel giocatore straniero, egli copre sia il quoziente straniero (1) sia quello del trasferito (1).
Se invece la formazione prevede un giocatore trasferito italiano e un giocatore straniero che già apparteneva al medesimo affiliato, in questo caso non vi è l'abbassamento del quoziente sopra citato.
Ciao.
Giuliano Giamberini
 
Messaggi: 466
Iscritto il: 07 mar 2003, 11:40

Messaggioda sibert » 13 dic 2006, 00:31

Chiedo chiarimenti: ma questa nuova regola del 2007 a me sembra di aver capito valga solo per A e B (divisoni nazionali) mentre non vale per le divisioni regionali (serie C compresa)per le quali suppongo valgano ancora le vecchie disposizioni. Sbaglio?

[Edited on 12/12/06 da sibert]
sibert
 
Messaggi: 16
Iscritto il: 28 feb 2003, 21:00

Messaggioda Giuliano Giamberini » 13 dic 2006, 15:19

La nuova limitazione al trasferito vale per il Campionato degli affiliati di serie A1, A2, B e C anche di divisione regionale.
Resta esclusa la serie D, che è solo regionale, per la quale ogni singolo Comitato regionale organizzatore può stabilirne il limite.
Giuliano Giamberini
 
Messaggi: 466
Iscritto il: 07 mar 2003, 11:40

Messaggioda Giuliano Giamberini » 13 dic 2006, 16:51

Sibert, posso capire che il comunicato della FIT del 06/12/06 a titolo: "Il C.F. ritocca alcune norme" pubblicato sul sito federale possa avere tratto in inganno e se tu lo hai letto avresti ragione.
Ma quel che conta sopratutto per ciò che riguarda le variazioni regolamentari sono solo gli Atti Ufficiali della FIT e non i comunicati ancorché federali.
Infatti il comma 8 dell'art.15 RCS é stato solo modificato solo nel numero dei trasferiti (da 2 a 1) lasciando invariato tutto il resto.
Giuliano Giamberini
 
Messaggi: 466
Iscritto il: 07 mar 2003, 11:40


Torna a SETTORE UFFICIALI DI GARA

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron