ITF Monteroni (Siena): la "bella" sorpresa dell'italiana Kna

ITF Monteroni (Siena): la "bella" sorpresa dell'italiana Kna

Messaggioda Max Migliorati » 16 lug 2003, 08:58

A CURA DELL'UFFICIO STAMPA DEL TORNEO

La giocatrice venuta dal nulla ha rivelato subito la sua vera identità. Per un torneo che spera un giorno di veder passare dai propri campi la futura vincitrice di Wimbledon ma che si accontenterebbe di una nuova Silvia Farina, è motivo di gioia il felice battesimo internazionale di una baby azzurra. E con un risultato significativo. Parliamo di Karen Knapp, sedicenne altoatesina priva di ranking internazionale, vincitrice al debutto nel circuito ITF della testa di serie n.4, la croata Petra Didzar, 461 mondiale. Scoperta a giugno nel Torneo dell'Avvenire dai nostri tecnici federali e subito premiata - complimenti - con la wild card nel "Siena International".
Quando agli organizzatori del CT Match Ball alla vigilia del torneo da 10.000 dollari arrivò da Roma la designazione delle due wild card della Federtennis per il tabellone principale, consultarono Tennis Europe per una conferma. L'ente che gestisce il circuito ITF riportava infatti per la prova di Monteroni la designazione della sedicenne tedesca Malek. Strano, ma vero. E quando si trovarono di fronte una bella biondina con la coda di cavallo di quasi un metro e 80, gli organizzatori toscani le chiesero: "lei è la Malek?. Benvenuta…". "no, mi chiamo Karin Knapp, sono italiana della Val Pusteria, vengo da parte della Federazione italiana…", rispose divertita.
Se il buon giorno si vede dal mattino, Karin potrà fare molta strada nel tennis, sia per la qualità del suo gioco (pressing da fondo campo, per finire prevalentemente di diritto), l'ordine mentale (che si nota anche dalla calligrafia, un perfetto stampatello), le motivazioni, la struttura atletica "polivalente" che ricorda la Bellutti, la campionessa olimpica della bici.
Atleta completa, fra il nuoto, lo sci e il tennis ha optato per quest'ultimo. "Ero una buona slalomista, il grave infortunio di un'atleta mia vicina di casa, rimasta in coma per una settimana, mi ha impressionato, ho preferito scegliere il tennis. Voglio vedere se riesco a diventare una professionista. Il tennis mi piace, anzi mi piace troppo… Il mio modello è Kim Cljister", racconta Karen, ragazza acqua e sapone e dalla lingua sciolta che contraddice lo stereotipo delle altoatesine schive e un po' musone.
Portata da mamma e papà a 7 anni sui campi da tennis di Lutago, piccolo centro a 10 chilometri da Brunico, ha due fratelli gemelli di 20 anni che seguono la passione di famiglia. Gioca per il TC San Giorgio, è allenata dal bresciano Marco Bosso, con quel fisico potrebbe partecipare alla prossima selezione delle veline, e non a caso sfoggia un ciondolo d'argento al collo con la scritta in giapponese che significa "bellezza".
Come dicevamo, è stata scoperta al torneo dell'Avvenire perdendo nei quarti contro l'indiana Bath. La FIT le ha subito offerto la wild card per il torneo ETA under 16 di Foligno, dove è arrivata in finale. Monteroni è la riprova dei suoi mezzi. Vedremo quanta strada farà in questo torneo che, alla seconda edizione, ha migliorato la qualità del tabellone soprattutto per quanto riguarda le giovani, e dove con i suoi 16 anni da poco compiuti (il 26 giugno scorso), Karen fa sembrare delle veterane anche le ventenni, come la bravissima ragionierina romana Valentina Sulpizio che galvanizzata dalle ruggenti qualificazioni ha messo a segno il colpo della prima giornata del main draw battendo la testa di serie n.3, la spagnola Astrid Waernes per 76 61.

Risultati
Tabellone principale, 1° turno sedicesimi
Zemenova (Svk) b. Solarova (Svk) 60 64
Kucerkova (Cze) b. Velasco (Sp) 76 64
Knapp b. Didzar (Cro, 4) 60 76
Borgarello b. Ctvrtnickova 62 26 75
Gerlova (Cze,5) b. Popa (Rom) 62 62
Sulpizio b. Waernes (Sp, 3) 76 61
Cohen (Fr) b. Etzel (Germ) 60 64
Matei (Rom) b. Baker (Nzel, 2) 61 62.
Max Migliorati
 
Messaggi: 648
Iscritto il: 20 feb 2003, 10:30

Torna a TORNEI INTERNAZIONALI

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti