Challenger Trani: al via il 26 luglio con Galvani

Challenger Trani: al via il 26 luglio con Galvani

Messaggioda Max Migliorati » 19 lug 2003, 08:37

A CURA DELL'UFFICIO STAMPA DEL TORNEO

E' stata assegnata al tennista padovano Stefano Galvani, 159° della classifica mondiale Atp, la prima wild card della "5ª Trani Cup", torneo internazionale di tennis con montepremi da 25.000 dollari organizzato dallo Sporting Club di Trani. Lo ha annunciato ufficialmente questa mattina il direttore del torneo, Andrea Roselli, nel corso di una conferenza stampa tenutasi a Bari presso la Presidenza della Regione Puglia e a cui sono intervenuti il presidente dello Sporting, l'avvocato Nicola Quinto, il sindaco di Trani, Pinuccio Tarantini, e l'assessore regionale Felice Amodio.
Nel corso dell'incontro con i giornalisti, gli organizzatori del torneo hanno illustrato il programma dell'evento, che partirà ufficialmente sabato prossimo, 26 luglio, con il turno di qualificazione, ma che avrà un interessante prologo nella settimana precedente, ovvero da lunedì prossimo, con uno stage di calcetto organizzato dalla Punto Snai e che vedrà la partecipazione di ex campioni del mondo del calcio, fra cui Pedro Paolo Pasculli e Beppe Bergomi.

Tornando all'aspetto tecnico del torneo, che quest'anno è arricchito da diversi eventi paralleli, fra cui anche una raccolta fondi a favore dell'associazione nazionale di lotta al neuroblastoma, c'è da evidenziare che si sono già iscritti diversi tennisti di buon livello, fra cui due ex vincitori del torneo, ovvero gli argentini Mariano Delfino, trionfatore dell'ultima edizione, e Nicolas Todero. Fra gli italiani, invece, si sono iscritti e fanno parte del tabellone principale Tomas Tenconi, Martin Arguello Vassallo, Leonardo Azzaro e Alessio Di Mauro, oltre chiaramente a Galvani e, probabilmente, al giovane altoatesino Andreas Seppi (370), che se non dovesse entrare attraverso il turno di qualificazione, potrebbe beneficiare della seconda wild card. Al momento non sono iscritti tennisti pugliesi.

"Siamo già soddisfatti del livello tecnico di questa quinta edizione della Trani Cup", ha detto Roselli. "E' chiaro che ci auguriamo di poter contare su qualche altra presenza prestigiosa, ma lo sapremo soltanto alla vigilia dell'inizio del tabellone principale". Anche il presidente Quinto si è detto soddisfatto: "La Trani Cup è indubbiamente cresciuta. Oggi è considerato fra i tornei più importanti della Puglia e un punto di riferimento per quei tennisti che ad agosto prediligono la terra. Noi ce l'abbiamo messa tutta per offrire al nostro pubblico un grande evento. Consigliamo a tutti di venirci a trovare in quei giorni". "La Trani Cup", ha aggiunto il sindaco Tarantini, "è oramai un appuntamento fisso dell'Estate Tranese. Lo Sporting Club ha offerto alla nostra città questo evento importante, che ci dà lustro e in cui noi crediamo seriamente anche come strumento di promozione turistica del nostro territorio".
Max Migliorati
 
Messaggi: 648
Iscritto il: 20 feb 2003, 10:30

Torna a TORNEI INTERNAZIONALI

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti