EDITORIALE: questionario su alcuni servizi di ritorno agli a

EDITORIALE: questionario su alcuni servizi di ritorno agli a

Messaggioda Giuliano Giamberini » 02 apr 2003, 18:17

Dopo avere esperito una fase preliminare caratterizzata da una elaborata ed attenta analisi della situazione in generale in cui versa il nostro Tennis e degli articoli della stampa specializzata, abbiamo individuato le figure dei nostri diretti interlocutori ai quali indirizzare le nostre idee, proposte ed indirizzi innovativi e dai quali ricevere risposte e quesiti: i presidenti degli affiliati, i tesserati, gli Insegnanti di tennis e gli Ufficiali di gara.

Il nostro \"Forum\" si rivolgerà direttamente a loro con una serie di quesiti afferenti a servizi di loro interesse e di pratica applicazione che potranno costituire, in misura quanto meno soddisfacente, un minimo di contropartita delle tasse e quote federali annualmente versate per continuare ad appartenere alla Federazione Italiana Tennis e partecipare all\'attività sportiva sia individuale sia a squadre inserita nel calendario ufficiale federale.

Per iniziare abbiamo predisposto il seguente questionario suddiviso in cinque semplici punti che riguardano servizi allo stato non previsti come ritorno nei confronti degli affiliati:


1. Per ogni torneo effettuato, l\'affiliato organizzatore deve versare tante quote FIT quanti sono gli iscritti che dagli stessi percepisce unitamente alla quota di iscrizione. Cosa ne pensate se la FIT investisse l\'importo delle quote per garantire la presenza continuativa al vostro torneo del Giudice arbitro o comunque di un Direttore del Torneo (nuova figura da istituire) il cui rimborso rimane a carico della FIT stessa?

2. Il costo della tessera atleta ha avuto un consistente aumento rapportandolo alla classifica del richiedente. Cosa ne pensate se parte del costo venisse investito per ripristinare il bollettino cartaceo di informazione federale scadenzato con l\'uscita degli Atti Ufficiali (almeno trimestrale) disponibile per gli affiliati presso le sedi del Comitati provinciali?

3. La FIT ha stipulato un contratto con cinque case fornitrici di palle da tennis finalizzato al loro esclusivo utilizzo nell\'ambito Campionati nazionali a squadre ed individuali. Ma ogni affiliato che organizza un torneo deve versare una tassa di approvazione annualmente stabilita dal Consiglio federale. Cosa ne pensate se una parte di questo introito venisse investito nella fornitura di palle (fermo restando il vincolo della marca) in quantità ragionevole e diversificato per ogni torneo di 3^, 4^ categoria, giovanili e veterani?

4. Nei Campionati a squadre di livello basso (Serie D) o giovanili di fase provinciale e regionale, per la cui partecipazione è dovuta una tassa di iscrizione cadauna squadra, raramente si riscontra la presenza del Giudice arbitro il quale rappresenta: a) per i giocatori Under una sorta di presenza educativa volta a far loro sapere che esistono delle Regole da osservare ed una figura arbitrale preposta a farle rispettare; b) per i piccoli circoli che fanno attività sportiva di tipo introduttivo una figura che rappresenta in casa loro la Federazione Italiana Tennis? Cosa ne pensate della introduzione della figura di un garante sostitutivo parallelo alla figura del Giudice arbitro che certifichi il risultato conseguito sul campo che potremo chiamare \"Ausiliario o Assistente di gara\" il cui rimborso è a carico della FIT?

5. Con lo Statuto vigente ogni volta che viene convocata una assemblea elettiva nazionale i presidenti di circolo, o loro delegati, sono costretti ad affrontare onerose trasferte per poter esercitare il loro diritto di voto e molto spesso, a causa dei costi troppo elevati, delle due l\'una: o rinunciano ad esercitare il loro diritto di voto ovvero affidano la delega ad altri delegati di loro fiducia. Cosa ne pensate se una parziale riforma della Statuto prevedesse che sia possibile formalizzare l\'istituzione delle \"primarie\" provinciali che eleggeranno i delegati per le assemblee regionali che a loro volta eleggeranno i delegati per le assemblee nazionali?
Giuliano Giamberini
 
Messaggi: 466
Iscritto il: 07 mar 2003, 11:40

Torna a QUESTIONI DI TENNIS

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite