Tesseramento e sanzioni.

Tesseramento e sanzioni.

Messaggioda Giamberini » 25 lug 2011, 14:35

Da Atti Ufficiali FIT circolare n.6 Giugno 2011.

TESSERAMENTO
- Gli affiliati (circoli) hanno l'obbligo di tesserare i soci, gli atleti, i dirigenti, i tecnici, i medici ed i massaggiatori versando per ciascuna tessera la quota annualmente stabilita dal CF.
- L'inosservanza di tale norma costituisce infrazione disciplinare.
- L'affiliato il cui presidente renda dichiarazione mendace circa il numero degli associati e degli altri soggetti al tesseramento, è punibile con la retrocessione di tutte le squadre nell'ultima divisione della serie D del Campionato degli affiliati.
- Nel corso dell'anno ............ la tessera atleta non agonistica può essere sostituita dalla tessera atleta, ma non viceversa.
- Per i settori giovanili possono essere definite previsioni o competizioni riferite ad una singola classe di età, .............., ma con riferimento ad un solo anno...............cioè: under 9, under 10, under 11, under 12, ecc.
- Il tesserato atleta che ha rappresentato un circolo in un qualsiasi campionato nazionale a squadre, dopo il trasferimento non può rappresentare altro affiliato in qualsiasi Campionato a squadre fino alla successiva annata sportiva.
La nuova cifra base stabilita dal CF per l'indennità di svincolo è di €. 350,00.

SANZIONE PECUNIARIA
Deve essere pagata nel termine di trenta giorni dalla data di comunicazione del provvedimento, oppure nei termini più lunghi fissati dall'organo giudicante.
La sanzione è ridotta della metà se il pagamento avviene entro 15 giorni.
In caso di mancato pagamento nel termine ordinario, la sanzione è gravata dello 0,50% al mese o frazione di mese.
giuliano giamberini
Giamberini
 
Messaggi: 326
Iscritto il: 15 feb 2008, 11:55

Torna a ATTI UFFICIALI

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite