Glossario Italiano del Tennis. Vocaboli e terminologia speci

Glossario Italiano del Tennis. Vocaboli e terminologia speci

Messaggioda Giuliano Giamberini » 02 set 2003, 21:47

Incontro intersociale rinviato.
E’ il caso in cui non è possibile iniziare un incontro intersociale per cause di forza maggiore. Il Giudice arbitro procederà come segue:
1.i capitani concordano un giorno, di concerto con il Giudice arbitro, che sia compatibile con la fase a girone ovvero ad eliminazione diretta in corso di svolgimento;
2.in mancanza di accordo, l’incontro deve essere disputato il giorno fissato per i ricuperi;
3.se non è previsto il giorno per i ricuperi, l’incontro deve essere disputato il giorno dopo;
4.infine, quando non sia possibile effettuare l’incontro in uno dei giorni sopra specificati per sopravvenute ulteriori cause di forza maggiore, il giorno del suo ricupero sarà definitivamente stabilito dal Commissario di gara competente.

Indennità di svincolo.
Somma che viene riconosciuta al circolo di provenienza del giocatore minorenne che chiede il trasferimento e che si ottiene moltiplicando la cifra base, annualmente stabilita dal Consiglio federale, per il parametro che corrisponde al numero intero risultante dalla somma dei punti attribuiti in funzione della classifica, della età, della partecipazione ai Campionati individuali giovanili nazionali e di eventuali convocazioni in rappresentative giovanili ufficiali a squadre.

Infrazione.
Atto o comportamento di un giocatore che viola il Codice di Comportamento durante la disputa di un incontro ovvero che è commesso in spregio all’osservanza delle norme federali in tutti gli altri casi.
Esso prevede, come conseguenza, l’applicazione del punteggio penalizzato cumulativo e non nell’un caso e l’adozione di provvedimenti disciplinari nell’altro.

Inibizione.
E’ l’intervento del Giudice arbitro che, a seguito di una infrazione, vieta d’autorità:
1.al capitano di continuare ad esercitare i propri compiti, funzioni e mansioni nella competizione a squadre in corso di svolgimento;
2.al giocatore di continuare la disputa dell’incontro individuale in corso di svolgimento perché soggetto, a seguito di infrazione particolarmente grave, al provvedimento disciplinare di esclusione o espulsione.

Insegnante di Tennis.
Sono Tecnici abilitati all’insegnamento del Tennis:
a) Istruttore di 1° grado;
b) Istruttore di 2° grado;
c) Maestro nazionale;
d) Tecnico nazionale.
Sono Tecnici abilitati alle attività connesse con l‘insegnamento del Tennis:
a) Ricercatore;
b) Promotore;
c) Preparatore fisico.
Agli Insegnanti di Tennis non è consentito l’accesso alla qualifica di Ufficiale di gara sia nazionale sia certificato. Se in possesso di tessera atleta possono partecipare all’attività agonistica, in base alla classifica federale loro attribuita, senza limitazione alcuna.

Insindacabile giudizio.
Decisione che non è sottoposta al controllo di alcuno e contro la quale non è ammesso appello:
1.del Giudice arbitro sulle questioni di diritto e sui provvedimenti disciplinari di sua competenza;
2.dell’Arbitro sulle questioni di fatto;
3.del Giudice arbitro a seguito di reclamo in materia tecnica, organizzativa, economica e morale;
4.del Commissario di gara sui provvedimenti di sua competenza nell’ambito dei Campionati a squadre.


[Edited on 3/7/04 da Giuliano Giamberini]
Giuliano Giamberini
 
Messaggi: 466
Iscritto il: 07 mar 2003, 11:40

Re: Glossario Italiano del Tennis. (IN - IN)

Messaggioda Giamberini » 13 dic 2009, 15:53

Giuliano Giamberini ha scritto:Incontro intersociale rinviato.
E’ il caso in cui non è possibile iniziare un incontro intersociale per cause di forza maggiore. Il Giudice arbitro procederà come segue:
1.i capitani concordano un giorno, di concerto con il Giudice arbitro, che sia compatibile con la fase a girone ovvero ad eliminazione diretta in corso di svolgimento;
2.in mancanza di accordo, l’incontro deve essere disputato il giorno fissato per i ricuperi;
3.se non è previsto il giorno per i ricuperi, l’incontro deve essere disputato il giorno dopo;
4.infine, quando non sia possibile effettuare l’incontro in uno dei giorni sopra specificati per sopravvenute ulteriori cause di forza maggiore, il giorno del suo ricupero sarà definitivamente stabilito dal Commissario di gara competente.

Indennità di svincolo.
Somma che viene riconosciuta al circolo di provenienza del giocatore minorenne che chiede il trasferimento e che si ottiene moltiplicando la cifra base, annualmente stabilita dal Consiglio federale, per il parametro che corrisponde al numero intero risultante dalla somma dei punti attribuiti in funzione della classifica, della età, della partecipazione ai Campionati individuali giovanili nazionali e di eventuali convocazioni in rappresentative giovanili ufficiali a squadre.

Infrazione.
Atto o comportamento di un giocatore che viola il Codice di Comportamento durante la disputa di un incontro ovvero che è commesso in spregio all’osservanza delle norme federali in tutti gli altri casi.
Esso prevede, come conseguenza, l’applicazione del punteggio penalizzato cumulativo e non nell’un caso e l’adozione di provvedimenti disciplinari nell’altro.

Inibizione.
E’ l’intervento del Giudice arbitro che, a seguito di una infrazione, vieta d’autorità:
1.al capitano di continuare ad esercitare i propri compiti, funzioni e mansioni nella competizione a squadre in corso di svolgimento;
2.al giocatore di continuare la disputa dell’incontro individuale in corso di svolgimento perché soggetto, a seguito di infrazione particolarmente grave, al provvedimento disciplinare di esclusione o espulsione.

Insegnante di Tennis.
Sono Tecnici abilitati all’insegnamento del Tennis:
a) Istruttore di 1° grado;
b) Istruttore di 2° grado;
c) Maestro nazionale;
d) Tecnico nazionale.
Sono Tecnici abilitati alle attività connesse con l‘insegnamento del Tennis:
a) Ricercatore;
b) Promotore;
c) Preparatore fisico.
Agli Insegnanti di Tennis non è consentito l’accesso alla qualifica di Ufficiale di gara sia nazionale sia certificato. Se in possesso di tessera atleta possono partecipare all’attività agonistica, in base alla classifica federale loro attribuita, senza limitazione alcuna.

Insindacabile giudizio.
Decisione che non è sottoposta al controllo di alcuno e contro la quale non è ammesso appello:
1.del Giudice arbitro sulle questioni di diritto e sui provvedimenti disciplinari di sua competenza;
2.dell’Arbitro sulle questioni di fatto;
3.del Giudice arbitro a seguito di reclamo in materia tecnica, organizzativa, economica e morale;
4.del Commissario di gara sui provvedimenti di sua competenza nell’ambito dei Campionati a squadre.


[Edited on 3/7/04 da Giuliano Giamberini]
giuliano giamberini
Giamberini
 
Messaggi: 326
Iscritto il: 15 feb 2008, 11:55


Torna a GLOSSARIO ITALIANO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite