Il \"nuovo corso\" della SNM

Non hai trovato un argomento adatto al tuo messaggio ? Allora usa questo forum.

Moderatori: marco_edberg, djokobene

Il \"nuovo corso\" della SNM

Messaggioda jonis » 15 apr 2003, 23:18

Dal 16 marzo al 22 ho avuto l\'occasione di partecipare al corso di istruttori di II livello.
Eravamo in 120;sedi del corso :Scuola dello Sport del CONI,e Scuola Maestri presso le \"Tre Fontane.
Sono rimasto sorpreso positivamente perche\' finalmente si e\' parlato di un tennis vero,rapportato al tennis pro,anche se il fulcro del corso e\' stato l\'argomento del mini-tennis.
Sono state abbracciate diverse metodologie tra mini-tennis francese,tedesco,metodo UISP,metodo PTR e vecchia metodologia.
La FIT si e\' aggiornata ?
Credo proprio di si.Molti diranno che la FIT ha scopiazzato qua\' e la\'...ma il tennis e\' questo cosa si deve inventare ?
Finalmente si parla di open stance e di capacita\' coordinative,di requisiti della tecnica e della tattica e di esercizi dinamici per i bambini.
Secondo me,ci sono ancora delle pecche nell\'organizzazione e nel reclutamento degli allievi istruttori :non e\' possibile che un laureato in farmacia e senza un minimo passato agonistico,anche IV categoria,e senza esperienze lavorative,abbia un punteggio di ammissione maggiore di quello che ha un allievo istruttore che lavora da molti anni e che ha superato corsi PTR e UISP....ndr il mio caso!Potrebbe essere cosi se si faceva un corso per futuri chimici od altro,ma il tennis e\' il tennis e la farmacologia ne fa parte ma nel settore medico e non operativo.
La FIT sta provando a seguire le traccie lasciate da molto tempo dalla UISP,dalla PTR ecc. ed ha tutti i requisiti per fare molto.
So che cio\' che dico non vale per chi ha seguito il corso di I livello,ma secondo me il corso di II livello e\' stato molto interessante e spero che la Fed non si perda e che continui ad aggiornarsi e soprattutto a darci degli input (Castellani docet).
Lombardi ha ancora molto da lavorare e spero che migliori sempre di piu\' la strada che ha intrapreso.Le critiche ancora sono tante,ma e\' gia\' un inizio diverso dalle sempre valide \"zone di manovra\" del M° Rasicci.
jonis
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 28 nov 2002, 12:21
Località: terni

Messaggioda Elis » 16 apr 2003, 08:38

E' possibile avere informazioni sui corsi di I livello? Modalita' di accesso, requisiti, dove si svolgono, ecc? Sto per laurearmi in scienze motorie (laurea presumo piu' attinente di farmacologia :) ).
Ah...al corso di Tennis che stiamo seguendo alla Uni si fanno 64 ore divise in 4 ore per volta: 2 con maestro FIT e relativo metodo e 2 con maestro USPTR e relativo metodo. Quindi, per fare un esempio, concetti come open, neutral, closed stance ecc.non vengono trascurati. Poi stiamo seguendo stages presso un circolo per comprendere il lavoro che si fa nel mini-tennis. Che sia vero che anche l'universita' si sta aggiornando? :D

Elis
Elis
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 06 apr 2003, 09:39

Messaggioda jonis » 17 apr 2003, 00:57

Il direttore della scuola maestri ossia il Prof. Lombardi,ci ha comunicato che ancora non e'stato deciso, e ne deliberato, se il prossimo anno si svolgera' un nuovo corso per istruttori di I livello e subito dopo di II.
Il corso quest'anno si e' svolto in diverse localita',sono state coperte molte zone geografiche,e' durato 3 giorni (io l'ho fatto nel 2000 ed e' durato 8 giorni),ed avendo sentito il parere di chi ha partecipato non e' stato un corso interessante.Non ci sono stati esami,nessuna prova di gioco.L'argomento di base e' stato il mini-tennis con il Prof. Santini.Un libro di testo :"Apprendere giocando" sempre dello stesso Santini.
Ti posso dire una cosa che ogni anno cambiano le modalita' di ammissione e la durata del corso.Come ho detto nel mio intervento al forum ancora manca l'organizzazione.
Sicuramente dovresti essere molto praparata,perche' gli argomenti di quest'anno sono stati :conoscenza delle abilita' motorie di base,capacita' coordinative,concetto del mini-tennis,struttura della lezione (accenni),descrizione dei colpi fondamentali delle impugnature (accenni).Ciao
jonis
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 28 nov 2002, 12:21
Località: terni

Messaggioda Elis » 17 apr 2003, 08:24

In effetti, se gli argomenti sono quelli che mi dici, ormai mi "escono dalle orecchie" ;-)
Se in futuro avrai notizie (contenuti a parte il "pezzo di carta" e' sempre utile e poi se non si fa il I livello non si puo' accedere ai seguenti) ti prego di comunicarle su questo interessantissimo Forum, grazie!

Elis
Elis
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 06 apr 2003, 09:39


Torna a TUTTO SUL TENNIS

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti